STORE LOCATOR
Cerca un negozio vicino a te!
VAI ALLO STORE LOCATOR
STORE LOCATOR
STORE LOCATOR
Trova il negozio più vicino a te!
  • Geolocalizza la tua posizione
  • Cerca una città
  • Consulta la mappa interattiva
Inserire una città
CERCA
%title%
%address%
tel: %phone%
I NEGOZI PIÙ VICINI:
TUTTI I RISULTATI

Cani e Smart working: alcuni consigli

Lavorare in smart working con un cane in casa è possibile? Se gestita nel modo giusto può diventare una situazione molto positiva, sia per te che per il tuo cane. Ecco alcuni consigli per una convivenza serena e produttiva.

Prima di iniziare a lavorare, porta a spasso il tuo cane.

Come dice il detto, “un cane stanco è un cane felice”. Camminare e correre con il tuo cane è il miglior esercizio di legame che puoi fare con lui.

Fare passeggiate ha molti benefici per la salute fisica, mentale ed emotiva del tuo cane, ma anche la tua.

Iniziare la giornata passeggiando per il vicinato, se possibile in una zona verde, approfondirà il vostro legame e aiuterà a scoraggiare comportamenti fastidiosi e che richiedono attenzione, come abbaiare o lamentarsi eccessivamente.

Crea o trova in casa uno spazio indipendente dedicato solo al tuo cane.

Una volta rientrato a casa, il tuo cane dovrebbe riuscire a rilassarsi mentre tu inizi la tua giornata di lavoro agile.

Che sia la propria cuccia, una stanza, il giardino o il balcone, dedica una parte della casa solo al tuo cane. In questo ambiente lui potrà accucciarsi, bere e giocare con qualcosa da mordere in tutta serenità.

Questo farà nascere una chiara divisione tra la tua zona di lavoro e la sua zona di gioco e relax, e stabilirà delle routine comportamentali che gli faranno capire quando non è il momento di interagire con te.

Ritagliati durante la giornata del tempo per giocare e coccolare il tuo cane.

Non rimanere tutto il giorno separato in casa dal tuo cane. Stabilisci una ventina di minuti al giorno da dedicare al gioco casalingo.

È meglio dedicare una mezz’ora intera al giorno al tuo cane piuttosto che andare a giocare con lui per pochi minuti diverse volte al giorno.

Con diversi stimoli e attenzioni durante la giornata rischi di sovreccitarlo e confonderlo, ripetendo invece una mezz’ora di gioco ogni giorno alla stessa ora, gli insegnerai una routine, e capirà che quello è il momento di giocare.

Mantieni occupato il tuo cane durante la video riunione.

Uno degli inconvenienti più comuni dell’avere un cane in casa mentre sei in smart working sono le possibili interruzioni durante le chiamate di lavoro.

È divertente vedere e sentire un cane in webcam, ma porterà inevitabilmente a perdere la concentrazione e a interrompere il flusso di lavoro con i tuoi colleghi. Per evitare ciò, dai al tuo cane qualcosa che sai che lo terrà occupato per il tempo necessario.

Distrailo con il suo giocattolo preferito da mordere, oppure potresti far coincidere il tuo momento della riunione con il suo momento di gioco coinvolgendo un altro membro della famiglia.

Non cedere sempre alle richieste di attenzione del tuo cane.

Uno dei consigli più importanti per convivere con il tuo cane mentre lavori da casa (e in generale) è quello di non dare troppa attenzione alle sue richieste di attenzione o lamenti.

Questo include guaiti, abbai, annusate di scarpe e passaggi vicino alla tua sedia. Quando rispondi a una di queste azioni, stai dicendo al tuo cane che può attirare la tua attenzione quando vuole.

Chi sta addestrando chi in questo caso? Anche allontanare il tuo cane o sgridarlo è un’attenzione nei loro occhi, quindi non lo fare. Semplicemente ignoralo, alla fine capirà che non reagirai e si dedicherà ad altro.

Questi sono alcuni consigli per gestire il vostro rapporto durante le giornate lavorative.

I benefici che trarrai dal lavoro a casa con il tuo amico a quattro zampe saranno indubbiamente innumerevoli e anche lui si sentirà più felice, parte di un branco, di una famiglia.


Se ti è piaciuto l’articolo, potresti anche essere interessato a:

Giornata Mondiale del cane in ufficio… e in smart working.

Gatti in ufficio: ottimi per la salute, ma attenzione alle stampanti

 

Per poter usufruire di tutte le funzionalità del sito è necessario consentire la geolocalizzazione. X