STORE LOCATOR
Cerca un negozio vicino a te!
VAI ALLO STORE LOCATOR
STORE LOCATOR
STORE LOCATOR
Trova il negozio più vicino a te!
  • Geolocalizza la tua posizione
  • Cerca una città
  • Consulta la mappa interattiva
Inserire una città
CERCA
%title%
%address%
tel: %phone%
I NEGOZI PIÙ VICINI:
TUTTI I RISULTATI

ORO: il più elogiato tra i metalli preziosi

L’oro è sicuramente il materiale per eccellenza utilizzato nell’arte orafa per la creazione di pregiati monili. Nel corso del tempo però ha assunto anche nuovi utilizzi dai quali è nata la necessità di definire nuove procedure per lo smaltimento e il recupero di questo materiale così prezioso.

L’oro è un metallo pesante, duttile, malleabile. Il colore giallo è dovuto all’assenza di ossido sulla superficie ed è per questo che non arrugginisce e non appanna.

Intaccabile dalla maggior parte dei composti chimici, l’oro si trova allo stato nativo sotto forma di pepite, grani e pagliuzze nelle rocce e nei depositi alluvionali.

Materiale ideale per il conio di monete e per la produzione di ornamenti e gioielli, recentemente ha assunto un nuovo utilizzo: quello nell’industria elettronica.

In ogni casa italiana ci sono pc, smartphone, tv, elettrodomestici e ciascuno di questi oggetti contiene componenti elettroniche, schede e cavi che sfruttano l’altissima conducibilità dell’oro e di metalli preziosi, come argento e stagno.

oro-materiale-duttile

 

 

oro-riutilizzo-eco-store

Ognuno di noi, quindi, ha in casa un piccolo patrimonio di cui non era a conoscenza. E quando questi materiali elettrici non ci servono più? Li buttiamo, perdendo anche l’oro e tutti gli altri materiali preziosi in essi contenuti.

Da qui nasce lo smaltimento del materiale elettrico volto al recupero e al riutilizzo dei metalli pregiati. Un modo anche per salvaguardare l’ambiente da tonnellate di materiale che ogni anno si trasformerebbero in rifiuti preziosissimi, sia per il pregio dei materiali che per i costi di smaltimento.

L’oro recuperato dai materiali elettronici, inoltre, è riutilizzabile, con procedimenti appositi, al pari di quello recuperato da gioielli, monili e lingotti.

Recycling Oro

Come sfruttare quindi questa miniera d’oro? Ecco un esempio interessante 100% made in Italy

L’ ENEA – l’agenzia nazionale per le nuove tecnologie – ha brevettato una nuova procedura di estrazione di questi materiali preziosi dai rifiuti elettrici ed elettronici.

Un processo che può avere luogo in piccoli impianti e che avviene a temperatura quasi ambientale, rendendo quindi non necessari sistemi costosi di fusione dei materiali di scarto. Una procedura i cui capisaldi sono l’ecosostenibilità e l’economicità e che è in grado di ridurre il numero dei Raee ma soprattutto che è in grado di ridurre drasticamente l’emissione di inquinanti nell’atmosfera.

recupero-oro-circuito-smartphone

Recupero-raee-apparecchiature-oro

Nonostante non tutte le aziende ad oggi producano oro etico, cioè prodotto nel rispetto di tutte le normative a salvaguardia dell’uomo e dell’ambiente, il procedimento brevettato da ENEA ha avuto il ruolo di apripista nello spingere verso l’ideazione di processi maggiormente ecosostenibili ed economicamente convenienti.

Questo processo raggiunge gli stessi standard di recupero dell’oro che si hanno con i classici sistemi di recupero basati su solventi chimici e procedure di fusione ad alta temperatura.

 

Fonti: www.orovilla.com, www.oroelite.it, www.wikipedia.it

Torna all’articolo introduttivo e scopri tutti i materiali re-use del 2020

Calendario 2020

Per poter usufruire di tutte le funzionalità del sito è necessario consentire la geolocalizzazione. X