STORE LOCATOR
Cerca un negozio vicino a te!
VAI ALLO STORE LOCATOR
STORE LOCATOR
STORE LOCATOR
Trova il negozio più vicino a te!
  • Geolocalizza la tua posizione
  • Cerca una città
  • Consulta la mappa interattiva
Inserire una città
CERCA
%title%
%address%
tel: %phone%
I NEGOZI PIÙ VICINI:
TUTTI I RISULTATI

Carta pressata: cuore del ReSpack Eco Store

Nel 2011 abbiamo iniziato ad utilizzare la fibra di carta pressata per confezionare alcuni codici delle nostre cartucce inkjet. Oggi la gamma a getto d’inchiostro è 100% confezionata con questo materiale. Ma perché lo abbiamo scelto?

Era il 2010 e in casa Eco Store stavamo cercando un pack che ci permettesse di ridurre considerevolmente il consumo di carta per confezionare le nostre cartucce.

Un attento lavoro di ricerca e sviluppo ci ha permesso di venire in contatto con un materiale moderno e proiettato verso il futuro: la fibra di carta pressata riciclata, o anche detta “pulp”.

L’eco-sostenibilità, la solidità, il design personalizzabile e la riciclabilità al 100% di questo materiale lo rendono ideale per moltissime tipologie di imballaggio.

Queste caratteristiche sono proprio quelle che nel 2011 ci hanno portato a decidere di adottare il “pulp”,  o fibra di carta pressata, per la nostra linea inkjet.

La storia del Pulp, o fibra di carta pressata

Gli imballaggi in fibra di carta pressata vengono prodotti da più di un secolo.

I primi riferimenti a questo materiale di origine vegetale infatti risalgono al 1903, quando Martin Keyes del Maine, USA, iniziò la produzione di pannelli per pasticceria.

Grazie all’eccellente capacità della fibra di carta pressata di attutire e assorbire gli urti, nel 1931 iniziò ad essere impiegata nella realizzazione di confezioni per il trasporto delle uova fresche.

Dal 1990 viene utilizzata come materiale per gli imballaggi di design ad uso industriale, soprattutto grazie alla sua eccezionale capacità di essere modellata.

 

Perché usare la fibra di carta pressata?

Ad oggi il nostro ReSpack è ancora fatto di carta riciclata pressata perché è

  • 100% riciclabile e deriva da carta 100% riciclata
  • biodegradabile, quindi anche se lasciata a contatto con la natura non la inquina
  • prodotta con materiali grezzi privi di sostanze tossiche
  • resistente agli urti, quindi perfetta per essere riportata in negozio ed essere riutilizzata!

 

E tu, hai ReSpack nel tuo armadio? Portali in negozio e aiutaci a riutilizzare!

Quale futuro per il ReSpack?

Ogni scatolina riportata in negozio ci permette di riutilizzare importati risorse per imballare le nostre cartucce.

L’aiuto del Cliente è fondamentale affinché questo circolo virtuoso non si interrompa, ma non ci fermiamo qui.

Il nostro reparto di Ricerca e Sviluppo è all’opera per cercare sempre le migliori soluzioni eco-sostenibili per i nostri prodotti e per il nostro packaging, nell’ottica di ridurre al minimo lo spreco di risorse e aumentare esponenzialmente il riutilizzo!

Ad oggi la fibra di carta pressata risulta la miglior soluzione per il nostro ReSpack, ma la nostra ricerca non si ferma e la storia continua…


 

Se ti è piaciuto questo articolo, potrebbe interessarti anche:

 

Re-Foresta anche tu, Pianta nel ReSpack!

ReSpack, il pack eco sostenibile

 

Per poter usufruire di tutte le funzionalità del sito è necessario consentire la geolocalizzazione. X