STORE LOCATOR
Cerca un negozio vicino a te!
VAI ALLO STORE LOCATOR
STORE LOCATOR
STORE LOCATOR
Trova il negozio più vicino a te!
  • Geolocalizza la tua posizione
  • Cerca una città
  • Consulta la mappa interattiva
Inserire una città
CERCA
%title%
%address%
tel: %phone%
I NEGOZI PIÙ VICINI:
TUTTI I RISULTATI

La nostra storia passa dall’argilla

Scopriamo insieme qualcosa in più sull’argilla, il materiale antico utilizzato dall’uomo per raccontare la sua storia e per realizzare opere d’arte, sculture e oggetti di uso comune

Grazie alla sua malleabilità a contatto con l’acqua l’argilla è elastica e facilmente manipolabile, asciugandosi perde irreversibilmente la sua duttilità e diventa solida e compatta. Questa caratteristica e molti altri pregi hanno reso l’argilla un materiale senza tempo.

Legato a doppio filo all’evoluzione delle civiltà, l’argilla ci racconta la nostra storia sin dai tempi dei Sumeri che tra i primi compresero la potenzialità di lavorare questo materiale. Con l’argilla l’uomo ha realizzato di tutto, dai mattoni per la costruzione delle case, agli utensili fino alla scultura. Sono tantissime le testimonianze storiche giunte fino a noi da tempi antichi che hanno aiutato storici e antropologi a ricostruire il nostro passato.

argilla-eco-store-duttile

I primi “fogli di carta” della storia furono proprio di argilla! Con questa sostanza minerale infatti, a partire dall’Età del Bronzo, vennero realizzate le prime tavolette utilizzate come supporti per la scrittura cuneiforme. I caratteri cuneiformi venivano incisi sulle tavolette di argilla umida. Una volta completato il testo, le tavolette venivano cotte. La raccolta di queste tavolette in edifici specifici diede luogo alla creazione dei primi archivi della storia.

L’uomo del XXI secolo realizza ancora vasi, mattoni e sculture di argilla ma è riuscito a impiegare questo minerale anche in ambito tecnico e industriale grazie alle sue virtù. Tra i tanti utilizzi, l’argilla viene regolarmente impiegata nell’attività di bonifica del suolo come agente antinquinante.

Upcycling Argilla:

Watering pot: il vaso salva piante

Con l’arrivo dell’estate sai già che non avrai molto tempo da dedicare alla tue piante? Il watering pot è quello che ti serve.

 

  • Prendi un vecchio vaso di terracotta e chiudi con palline di argilla espansa il foro alla base.
  • Scava una buca delle dimensioni del vaso in prossimità della pianta e riponici il vaso.
  • Riempi il vaso di acqua.
  • Copri il vaso con il suo piattino

 

Il vaso rilascerà l’acqua lentamente consentendo alla tua pianta di mantenere un’idratazione costante e un aspetto sano e rigoglioso. Non buttare i vasi di argilla che non usi più, possono sempre tornare utili!

upcycling-argilla-vaso-ecostore

Torna all’articolo introduttivo e scopri tutti i materiali re-use del 2020

Calendario 2020

Per poter usufruire di tutte le funzionalità del sito è necessario consentire la geolocalizzazione. X